Loading
Staff

Samedi de l’Hotel

A Cellino San Marco, un elegante palazzo di fine ‘700 ospita il Kelina Charme Hotel 4 stelle, le cui camere raffinate si contraddistinguono per gli arredi ricercati, opere di artigiani, che rievocano le antiche case nobiliari locali del tempo.

Tra le sue possenti mura, oltre ai ricordi di una passata ma ancora viva eleganza nobiliare, vi splende un piccolo gioiello della miscelazione: il suo angolo bar.

40 posti contraddistinti da confortevoli sedute e sovrastati da imponenti volte a stella, fanno da cornice ad un unico banco di servizio, dietro il quale sapienti mani, miscelando materie prime di grande qualità, daranno vita ad un’esperienza basata sulla conoscenza  dei  sapori dei perché’ e dei profumi che nel tempo si sono estinti.

9 incontri durante i quali il mixologist Giovanni De Vincentis ci condurra’ in un viaggio alla scoperta di quelle epoche e di quei bar che sono state testimoni delle prime realizzazioni di alcuni grandi classici.

Ogni evento sarà accompagnato da un gruppo di musica live; e da un nuovo menù.

 

  • 24 Marzo – Miscelazioni di Suoni e Storytelling con  inTREcci swing  Trio.
    InTREcci: Atmosfere musicali d’altri tempi dal sapore retrò e dalle sonorità swing in un mix di autori italiani e stranieri, tutti riproposti in chiave acustica da Andrea D’Accico alla chitarra, Alessandro Muscillo al contrabbasso e Isabella Benone al violino e alla voce. Un mix di brani italiani e stranieri per un tuffo nel passato sempre contemporaneo all’insegna della buona musica. Buon ascolto!
  • 31 Marzo – GIROFOLK TRIO
    Girafolk trio
    Vincenzo Maggiore (voce e chitarra)
    Isabella Benone (violino)
    Alessandro Muscillo (contrabbasso)
    La formazione propone una scaletta che abbraccia la musica folk (nelle sue innumerevoli sfaccettature) e la tradizione musicale d’autore italiana.
    Spaziando tra le canzoni più importanti di Fabrizio De Andrè, i nuovi stornelli di Alessandro Mannarino, il romanticismo di Capossela, la solennità di Guccini, la band ripropone anche alcuni cavalli da battaglia dei gruppi che in Italia hanno fatto proprie le sonorità d’oltremanica e d’oltreoceano.
  • 7 Aprile – BLUE VELVET ILENIA
    I Blue Velvet sono un duo acustico che ripercorre le epoche del rock blues, rock’n’roll, rock pop, dagli anni ’50 fino ai giorni nostri. Ilenia Protino al basso, voce, armonica e kazoo e Lorenzo Rinaudo alla voce e chitarra acustica.
  • 14 Aprile – BLU DI METILENE
    I Blu di Metilene sono un trio di musicisti che amano viaggiare tra i generi e stravolgere un po’ i pezzi, passando dal jazz al blues, dal pop alla dance, con una voce che coinvolge e vi spettina anche un po’, ma con eleganza! I BDM sono Azzurra Buccoliero alla voce e al sax, Fabio Masi alla chitarra elettro-acustica e Ilenia Protino al basso e ai cori.
  • 21 Aprile – RUSH HAMMER
    Rush Hammer Trio: Enrico Martello (voce/chitarra)
    Edoardo Carlucci (basso)
    Andrea Sirsi (Batteria/perxussioni).
    Un viaggio lungo i maggiori esponenti della musica d’autore italiana ed Internazionale. Da De Andrè a Battisti, da Bowie ai Beatles. Un set d’ascolto poliedrico e suggestivo
  • 28 Aprile “BATUQUE “ T r i o bossanova
    I suoni del Brasile con la splendida voce di Simona Stamer, la chitarra di Massimo d’Astore e il basso preciso di Cosimo Romano. Il trio, composto da elementi di grande esperienza, esplora con creativita’ e personalita’, i ritmi ed i suoni della musica brasiliana passando dalla samba alla bossa nova a ritmi piu addentro alla cultura popolare propria del Brasile,interpretando i grandi classici di Moreira, Jobim, Elis Regina, Barroso,Powell,Gonzaga, Joao Bosco, ma anche artisti attuali come Tania Maria, GinaViscardi, Gal Costa, Yusa ecc.
    Lo spettacolo e’ di gran divertimento, fresco, nuovo e di ottimo spessore musicale e non manca di coivolgere l’ascoltatore per i ritmi trascinanti e le bellissime melodie che questa terra ci regala.
    Simona Stamer voce e colori
    Massimo d’Astore nylon guitar
    Cosimo Romano, basso elett
  • 12 Maggio – SIMONA STAMER JAZZ 4ET .
    I suoni della migliore tradizione jazzistica con la splendida voce di Simona Stamer e la chitarra di Massimo d’Astore coadiuvati dalla ritmica precisa del basso di Cosimo Romano e di Randy Abbaticola alla batteria. Il quartetto, esplora con creativita’ e personalita’, i ritmi ed i suoni del jazz passando dallo swing alle ballads interpretando brani di Porter, Ellington, Kern, Davis, ed altri … Lo spettacolo e’ di ottimo spessore musicale e non manca di coivolgere l’ascoltatore per i ritmi trascinanti e le bellissime melodie che questo genere ci regala.
    Simona Stamer, voce e colori
    Massimo d’Astore, guitar
    Cosimo Romano, contrabasso
    Randy Abbaticola, batteria
  • 19 Maggio – LUISA ASIEL DUO
    Luisa Asiel Duo: repertorio che percorre le più grandi Voci del panorama internazionale, da Tracy Chapman ai Cranberries, anouk e skunkanansie. Un intreccio di due voci e due chitarre in   perfetta sintonia.
  • 26 maggio – Serata finale del Samedi de L’Hotel.
TAGS